Mi farebbe piacere...

Ciao e benvenuta/o in questo Blog. Mi piacerebbe tu esprimessi un pensiero sul mio... mondo di colori. Grazie!

OSCILLARE

(Hermann Hesse)-"Già fin d'allora i sentimenti erano quelli che dovevano restare per sempre: l'incertezza del proprio valore, un continuo oscillare fra l'autostima e lo scoraggiamento, fra un idealismo al di sopra delle cose del mondo e un naturale appetito dei sensi, e come allora, anche cento volte più tardi ho visto quei tratti della mia natura talvolta come una spregevole malattia, talaltra come segno di merito."

mercoledì 1 settembre 2010

Settembre, andiamo...

Cipressi - Acquerello 300810
cm. 34x53

I miei cipressi escono a stento dall'intrico del boschetto. Il loro anelito di vita cerca di orientarsi nel turbinio confuso di un cielo incredulo di fine estate. Qualche giorno ancora e forse la visione si farà più chiara.
Oggi, l'aria del mattino in questa valle d'incanto è fredda più che mai, ma Settembre offre senza falsi pudori la sua luce abbagliante e un cielo terso nel cui profondo azzurro è possibile affondare fino a perdersi.
Istanti da abbracciare felici senza ambigui pensieri, andare incontro alla vita con una parola sola: GRAZIE!

11 commenti:

Josy ha detto...

Oi Luigi, passei pra te desejar uma ótima quarta-feira. bjos

Gabe ha detto...

ciao Luigi ,bello l'acquarello,ma anche le parole che lo accompagnano,buon pomeriggio

mario ha detto...

Colore, parolo e, Luigi, io sento anche musica...

Arianna ha detto...

Tutto stupendo: dipinto e parole! Oggi è bello e caldo, ciao, Arianna!

Alex ha detto...

Una cromaticità davvero sensazionale. Sempre complimenti e un caro saluto a te.

Josy ha detto...

Olá Luigi, passei pra te desejar uma maravilhosa semana, bjos

Vania e Paolo ha detto...

... ma grazie anche a Te... e anche ai tuoi colori :)
e poi Settembre è il mio mese...:)
ciaoo Vania

viola ha detto...

Sempre belli i tuoi acquarelli e i tuoi commenti ! buon settembre
viola

DIANA. BRUNA ha detto...

Bellissmo questo cquerello pieno di vita. Le parole, poi, belle e sentite anche quelle.
Ciao
Bruna

cristina ha detto...

Viene voglia di abbracciare questi rami ed immergersi fino in fondo nel colore.

Cri

DIANA. BRUNA ha detto...

Ciao Luigi,
mi piace moltissimo questo tuo acquerello anche perchè da buona toscana amo moltissimo i cipressi che rappresentano un po' la mia regione...
Tempo addietro scrissi una poesia...vuoi leggerla?

CIPRESSO

Pigolii nascosti
avvertono al buio
la tua presenza,
che liscia si staglia
verso il cielo
carico di nubi.
Tu sei qua ora,
e non come talvolta
a guardia
di chi più
non gioca
con le stelle.
Di chi più
non si tempera
al sole.
Di chi più
non ha futuro.
Di chi al pari
di stella cadente,
ha solcato
il cielo
dell’esistenza.
lasciando
nella mente
sogni e desideri.
Tu sei qua ora
e rendi equilibrio
ai colori della macchia.
L’origano
e la santoreggia
non avrebbero
lo stesso profumo,
se tu fossi rimasto,
a compagnia
di quelli, il cui
lungo sonno,
non è più
popolato di sogni.

...Una cosuccia così, non certamente all'altezza dei tuoi sempre bellissimi pensieri.
Buona notte
Bruna

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...