Mi farebbe piacere...

Ciao e benvenuta/o in questo Blog. Mi piacerebbe tu esprimessi un pensiero sul mio... mondo di colori. Grazie!

OSCILLARE

(Hermann Hesse)-"Già fin d'allora i sentimenti erano quelli che dovevano restare per sempre: l'incertezza del proprio valore, un continuo oscillare fra l'autostima e lo scoraggiamento, fra un idealismo al di sopra delle cose del mondo e un naturale appetito dei sensi, e come allora, anche cento volte più tardi ho visto quei tratti della mia natura talvolta come una spregevole malattia, talaltra come segno di merito."

martedì 18 aprile 2017

Lungo il sentiero


2017 - Cipressi - Acquerello

Mi incammino lentamente, e con la testa occupata dai pensieri,
lungo il sentiero che porta dritto ai piedi della collina.
Il bosco ha ormai assunto in pieno il suo aspetto primaverile,
i prati che conducono lo sguardo verso l'orizzonte limitato
hanno perso quasi del tutto il giallo vivace del tarassaco,
adesso i soffioni si fanno accarezzare dal vento leggero ma freddo.
Fra pochi giorni anche loro scompariranno, il cerchio della vita
lascia scorrere veloci i giorni e tutto riappare a prendere il posto
che altri pensavano di occupare per più tempo, magari per sempre.
I cipressi che amo sono spesso presenti nel'ampio panorama,
li osservo volentieri per comprendere meglio la loro forma
che sembra sempre uguale a se stessa. Non è così, invece,
basta un niente, di luce, di aria, di stagioni, di rumori perfino,
perchè il loro corpo slanciato vibri in sintonia con la Natura.
Allora comprendo meglio perchè in certi giorni il mio umore
cambia all'improvviso, forse non è solo ciò che mi abita
a modificarlo, forse sto semplicemente fluttuando con l'Universo.

4 commenti:

Il legno di Carmen ha detto...

Molto bello, i tuoi lavori sono sempre seguiti da pensieri e spiegazioni molto dettagliate, fanno capire..... io non sono brava con le parole..... ma ho mille pensieri....difficili da spiegare. Bravissimo! ciao Carmen

luigi bluoso ha detto...

Grazie, cara Carmen, i pensieri si possono coltivare anche nel silenzio, ma la comunicazione è un bel momento, come un piccolo dono di reciprocità. Un abbraccio e buon fine settimana, ormai.

Anna Bernasconi ha detto...

Un dipinto un po' pensieroso (lo si capisce dal racconto) ma che infine è delizioso e sereno, addirittura allegro! Almeno così pare a me guardandolo.

luigi bluoso ha detto...

Si, cara Anna, nei colori trovano rifugio i pensieri, belli o meno che siano, quello che ne esce a volte dà fiducia nei confronti di un'esistenza che rimane per me sempre un dubbio aperto. L'arte di vivere è la più difficile da apprendere, ma i colori danno indicazioni e allora... seguiAMOli! Ciao e grazie per la tua lettura.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...