Mi farebbe piacere...

Ciao e benvenuta/o in questo Blog. Mi piacerebbe tu esprimessi un pensiero sul mio... mondo di colori. Grazie!

OSCILLARE

(Hermann Hesse)-"Già fin d'allora i sentimenti erano quelli che dovevano restare per sempre: l'incertezza del proprio valore, un continuo oscillare fra l'autostima e lo scoraggiamento, fra un idealismo al di sopra delle cose del mondo e un naturale appetito dei sensi, e come allora, anche cento volte più tardi ho visto quei tratti della mia natura talvolta come una spregevole malattia, talaltra come segno di merito."

martedì 5 novembre 2013

75

Risalendo la valle - Acquerello 271013
  
Il 5 Novembre ricorre l'anniversario di matrimonio
dei miei genitori, non può passare senza che io lo rammenti.
Era nel 1938, mentre per me e Cate l'anno è stato il 1975.
Ecco perchè il numero 75 si impone in questo post.
L'acquerello invece è frutto di un periodo in cui il cielo
è rimasto spesso coperto, il gioco delle nubi a ridosso dei monti
ha attirato di continuo la mia attenzione, ma soprattutto il colore
costantemente connotato da una vasta gamma di grigi 
in movimento mi ha fatto decidere per questo tentativo.
Chi conosce i miei cieli si troverà di fronte ad una novità,
lo è anche per me e devo aggiungere che sono felice
di aver accolto la sfida, per quanto il forte interesse 
che provavo nella mia insistita osservazione mi facesse capire
che in quel colore cangiante mi sarei trovato bene.
Sto già immaginando il paesaggio invernale, quel bianco di neve
che ogni anno subentra ai colori stupefacenti dell'autunno.
Accosto atmosfere che portano in sè desideri mai sopiti.

10 commenti:

Cristina S ha detto...

Meraviglioso, caro Luigi !
Un abbraccio!

MARTY ha detto...

ce ciel est merveilleux et les montagnes enneigées réchauffées par les couleurs de l'automne qui s'en va !
très belle aquarelle Luigi

Bianca Botes ha detto...

Il cielo é meraviglioso ,di un bel grigio intenso e le vallate ,bianche di neve ,risaltano ancora di più nel loro candore ! molto bello Luigi !
Un abbraccio Bianca

maria luisa ha detto...

Anch'io mi sono sposata in novembre nel '73... e quel giorno c'era proprio il cielo che tu hai così been dipinto.
Un sorriso da Luisa

Il legno di Carmen ha detto...

Mi piace anche questo,sembrano le montagne che vedo quando guardo dalla finestra.....adesso ancora non c'è neve, ma arriverà...visto che anche adesso il cielo è grigio,quasi come il tuo.Buon fine settimana carmen

Alex ha detto...

Ancora una volta di più, colori e sensazioni, si fondono in un linguagio delicato e intimista. Buon Inverno caro Luigi.

PIO PIANA ha detto...

Luigi rimago incantato da come riesci a rendere fantatici i cieli pare vedere muoversi le nuvole!!!!
Le montagne invitano a sciare . Bravissimo, ciao Pio

Mondod'Arte di S.Pia ha detto...

Ad essere bravo sei bravo, solo che preferisco i cieli meno cupi.
La neve invece l'adoro, quindi ben fatto! Ciao caro Luigi.

suzannepaints ha detto...

Luigi, your paintings are moving and beautiful!

Arianna ha detto...

Delicato questo paesaggio invernale! Ciao, Arianna

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...