Mi farebbe piacere...

Ciao e benvenuta/o in questo Blog. Mi piacerebbe tu esprimessi un pensiero sul mio... mondo di colori. Grazie!

OSCILLARE

(Hermann Hesse)-"Già fin d'allora i sentimenti erano quelli che dovevano restare per sempre: l'incertezza del proprio valore, un continuo oscillare fra l'autostima e lo scoraggiamento, fra un idealismo al di sopra delle cose del mondo e un naturale appetito dei sensi, e come allora, anche cento volte più tardi ho visto quei tratti della mia natura talvolta come una spregevole malattia, talaltra come segno di merito."

venerdì 24 luglio 2009

Verso Bagni Froy


Stiamo pensando alle valigie, a giorni ci aspetta la montagna della zona di Bagni Froy, quella che abbiamo imparato ad amare in questi ultimi anni.
La zona di Bressanone l'abbiamo scoperta nel 1988, al mare ci saremmo andati solo in Settembre, quindi decidemmo per la prima uscita di famiglia verso l'Alto Adige-Sudtirol. Allora le ricerche le facevamo richiedendo informazioni, pieghevoli e cataloghi alle Aziende Turistiche; ricevere i materiali era sempre un piacere, cominciava l'eplorazione e si individuavano le case da contattare per telefono (altro che web!).

Un soggiorno di cinque giorni era nelle nostre intenzioni ma arrivati al maso incantato di Klerant i giorni sono diventati nove: era molto più che il luogo dei nostri sogni, la collocazione alta sulla valle, la fattoria con gli animali, i rintocchi della piccola campana al mattino e Giuseppina, con cui i nostri figli se la spassavano giocando a carte prima di andare a letto. Ne sono passati di anni ma il ricordo è ancora pregnante, simpatici episodi ritornano nel nostro periodico raccontarci.
Ora andiamo in due... per vivere una dimensione attesa con la viva speranza che solo certi luoghi sanno riaccendere e anche lì i colori giocheranno il loro importante ruolo.

10 commenti:

Arianna ha detto...

Ho letto il sito su questi bagni, il posto è bello ma il fatto di sparecchiare e pulire non mi va, almeno in vacanza! Per me il relax dev'essere totale...gli acquarelli sono belli e delicati, mi piace molto quello lungo e stretto! Ciao e buon weekend, Arianna!

luigi ha detto...

Grazie Arianna, fai bene a scegliere il relax totale, ma sai, lassù a BF ci si dà una mano per contenere i costi e soprattutto per lo spirito di condivisione che anima soci e persone che aderiscono alla proposta. Ciao e bwe a te.

Anonimo ha detto...

Bagni Froy mi sembrano una vacanza molto invitante! Ti auguro giornate di sole in tutti i sensi.
Belli gli acquerelli, luminosi sereni..
A presto
Teresa

Laura Atelier Vienna ha detto...

Bellissimi posti,
pensa che io ci andavo spesso, in trentino, anche se abitavo giá in montagna..
ma anche per un pomiriggio mi rilassava molto

buone vacanze!

Carla ha detto...

bellissimi posti...anche abitando in mezzo al verde, non si può evitare di ammirare quelle splendide zone.
Gli acquerelli come sempre, sono molto delicati, ma soprattutto un "particolare tratto".
ciaoooooo
Carla

mario ha detto...

Un saluto di passaggio (spero che ti arrivi almeno il mio pensiero), buona vacanza! sketches meraviglia!
ciao mario

donnachenina BLOG ha detto...

Caro Luigi, da una occhiata ai commenti vedo che l'ultima data risale alla fine di luglio, però tu hai commentato da me oggi....quindi sei a casa!
Ti ringrazio sempre per le tue parole, in questo particolare momento ne ho molto bisogno...a volte basta poco per riprendere un po' quota.
Il tuo post è suggestivo e mi fa provare un desiderio per me impossibile da realizzare....mi vivo dentro una tale estraniazione che non saprei usare parole per descriverla.
E' qualcosa che afferro con intuizioni talmente potenti che spaventano anche me stessa...la cronaca nera di qui, parlo dei miei dintorni è veramente stata orrenda in questo periodo…
....la mia domanda è cosa sta succedendo?
E se capiamo, (ed io ho la pretesa di capire un po'....) che cosa non si riesce a fare per migliorare un po' il nostro tempo?
La mia vita non è stata e non è una passeggiata di piacere....ma quando mi trovo davanti cose che ti ho detto sopra...mi dico che forse la mia è ancora una passeggiata di piacere...
…se non ci saranno cambiamenti radicali, questa nostra umanità se ne sta andando a pezzi...assieme alla nostra terra che non sa più come sputarci fuori le proteste per come l'abbiamo trattata senza riguardo in tutti questi anni.
Luigi, mi scuso ancora per non aver trattenuto nulla dei pensieri che mi turbano in questo momento, oltre la mia situazione personale...ma non è il caso che recito un'altra parte che non è in questo momento...
Ti auguro comunque una Buona Domenica, e ringraziandoti ti lascio un affettuoso saluto.
Franca

Alex ha detto...

Gli acquerelli sono molto belli Luigi, e i colori freddi, da me molto amati, sono stati da te mirabilmente mescolati, rendendo un'immagine davvero squisita e delicata.
Quanto mi piace far aderire a delle immagini i propri ricordi. Il senso di nostalgia l'ho perfettamente arguito dalle tue parole, e mi ci sono ritrovato in pieno.

Piergiorgio ha detto...

Ho passato le più belle vacanze della mia infanzia a Bagni Froi e non le dimenticherò mai.. dal 1985 (quando ancora non c'era il telefono) sino al 1993 un'esperienza indimenticabile.

luigi ha detto...

Caro Piergiorgio, la tua affermazione mi dà gioia e rinnovato stimolo per continuare a proporre lassù l'esperienza dei colori. Anche gli organizzatori (colgo l'occasione per ringraziarli di cuore) ne saranno felici! Ciao e.... ripassa quando vuoi.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...