Mi farebbe piacere...

Ciao e benvenuta/o in questo Blog. Mi piacerebbe tu esprimessi un pensiero sul mio... mondo di colori. Grazie!

OSCILLARE

(Hermann Hesse)-"Già fin d'allora i sentimenti erano quelli che dovevano restare per sempre: l'incertezza del proprio valore, un continuo oscillare fra l'autostima e lo scoraggiamento, fra un idealismo al di sopra delle cose del mondo e un naturale appetito dei sensi, e come allora, anche cento volte più tardi ho visto quei tratti della mia natura talvolta come una spregevole malattia, talaltra come segno di merito."

domenica 3 aprile 2016

Perdere e dare


Neve sull'altopiano - Acquerello 2016

L'inverno è stato poco generoso nei confronti di una terra assetata. 
La neve è comparsa di rado e presto si è sciolta al sole,
colpa di temperature troppo miti. Le righe che seguono
 parlano di noi esseri umani e della natura, 
ci mostrano l'armonia del mondo naturale 
e ci propongono un atteggiamento prezioso.


« Prendere e dare… Queste due parole riassumono due concezioni della vita. 
Si può dire che materialmente, affettivamente, mentalmente, la maggior parte degli esseri umani pensa soprattutto a prendere: le situazioni, gli avvenimenti e gli esseri 
non  interessano loro veramente se non nella misura in cui avranno qualcosa da prendere. 
Non bisogna dunque stupirsi se ci sono ancora tante guerre e tante miserie nel mondo.
Ma voi, se volete veramente che rimanga qualcosa di buono del vostro passaggio 
sulla terra, abituatevi a dare. Guardate una sorgente: presso di lei gli animali vengono
a dissetarsi, le piante e gli alberi crescono e gli uomini costruiscono le loro dimore. Perché? Perché essa non smette di dare a tutti la sua acqua pura. 
La sorgente ci insegna che esiste un solo vero metodo per creare e mantenere la vita,
ed è “dare”, dare ciò che abbiamo di meglio nel nostro cuore e nella nostra anima
Direte: «Ma perché dare sempre? Ci sono tante persone ingrate! Non riconoscono nemmeno ciò che gli si dà». Ebbene, peggio per loro se sono ingrate: rimarranno povere. E' meglio per voi se siete una sorgente abbondante: sarete voi ad arricchirvi! »

2 commenti:

barrincoia ha detto...

Que beleza de acuarela!

Todo é unha cadena de armonía que solo rompe o ser humano, a fonte danos auga, o sol calor e a luz e nos contaminamos os ríos, os mares e a luz.
Estou dacordo, non é extraño que existan as guerras, si non aprendemos a integrarnos en armonia con todo o que nos é regalado existirán sempre.
Un saúdo, gracias por compartir.

gabriele ha detto...

Date e vi sarà dato...
Grazie Luigi per queste "vitamine di vita".
Ciao.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...