Mi farebbe piacere...

Ciao e benvenuta/o in questo Blog. Mi piacerebbe tu esprimessi un pensiero sul mio... mondo di colori. Grazie!

OSCILLARE

(Hermann Hesse)-"Già fin d'allora i sentimenti erano quelli che dovevano restare per sempre: l'incertezza del proprio valore, un continuo oscillare fra l'autostima e lo scoraggiamento, fra un idealismo al di sopra delle cose del mondo e un naturale appetito dei sensi, e come allora, anche cento volte più tardi ho visto quei tratti della mia natura talvolta come una spregevole malattia, talaltra come segno di merito."

mercoledì 20 gennaio 2016

Alzare gli occhi verso l'orizzonte


Orizzonte di luce - Acquerello 2016

“La vita – ha scritto Fernando Pessoa – è un viaggio sperimentale fatto involontariamente”. Ogni mattina, involontariamente, stacchiamo il biglietto e viaggiamo, e la nostra vita è lì, immersa in quel meraviglioso puzzle che cambia in ogni istante. Non è un miracolo? Ogni tanto bisognerebbe alzare gli occhi, come con una telecamera, non più piano frontale, ma grandangolo, non più scorcio, ma panoramica. Alzare gli occhi, e godersi lo spettacolo. Perchè in quell’immenso mare di gente ci siamo tutti. C’è chi ne ha voglia, e chi non ne ha. Chi è felice, e chi soffre. 
E nessuno spicca più degli altri, 
perché nell’enorme affresco 
c’è bisogno dell’azzurro come del grigio, 
dei toni accesi come di quelli sfumati. 
La stessa telecamera, ogni tanto, bisognerebbe poi puntarla sulla nostra vita, su un nostro risveglio: Sono le 7 del mattino, eccomi, sono io, mi vedo oggi che magari non sto bene, che nulla va bene, e fuori è pure freddo eppure, incredibile, mi sto alzando, metto le ciabatte, apro la fi nestra… anche oggi, nonostante tutto, indosso la vita. Non ne ho motivo e lo faccio. Ho sfi dato la forza di gravità, e solo per questo dovrei essere contento di me. (Massimo Orlandi in Fraternità di Romena "Ogni giorno" - 12-2005)

5 commenti:

MARTY ha detto...

quelle belle lumière à l'horizon ! c'est magnifique Luigi

Stefyp. ha detto...

La vita va assaporata, goduta attimo per attimo, con tutte le sue sfaccettature di colori:tenui, intensi, grigi, bianchi, neri, perchè ogni momento porta con sé qualcosa di unico e irripetibile che ci rende più veri e più forti ad ogni passo. Come sempre pieno di luce il tuo quadro...giusta combinazione con la tua riflessione. Buona giornata Luigi, Stefania

marga bren ha detto...

Esta acuarela es perfecta para acompañar las palabras de Fernando Pessoa.
Grande, Luigi.

luciana mangione ha detto...

Sono d'accordo con Pessoa!
Felice anno,caro Luigi, da vivere con creatività e gioia consapevole!
Un abbraccio

Rosanna Gazzaniga ha detto...

Indosso la vita...una frase intensa come l'immagine! Stupende.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...