Mi farebbe piacere...

Ciao e benvenuta/o in questo Blog. Mi piacerebbe tu esprimessi un pensiero sul mio... mondo di colori. Grazie!

OSCILLARE

(Hermann Hesse)-"Già fin d'allora i sentimenti erano quelli che dovevano restare per sempre: l'incertezza del proprio valore, un continuo oscillare fra l'autostima e lo scoraggiamento, fra un idealismo al di sopra delle cose del mondo e un naturale appetito dei sensi, e come allora, anche cento volte più tardi ho visto quei tratti della mia natura talvolta come una spregevole malattia, talaltra come segno di merito."

venerdì 23 novembre 2012

Amici fiori


 Fiori dell'orto - Acquerello 181112

Ci si muove d'estate verso i luoghi di vacanza,
si fanno viaggi che portano in terre sconosciute
o semplicemente permettono di ripetere percorsi
che sanno ancora trasmettere emozioni forti,
come fosse sempre la prima volta.
Quando arrivo vicino agli orti di montagna,
che sia in Alto Adige-Sudtirol o nel Trentino,
ancora mi stupisco della passione con cui le persone
coltivano gli orti così come me li ricordo io
quand'ero bambino e aiutavo i miei in piccoli lavoretti.
In particolare mi piacciono i fiori che qui da noi
sono ormai del tutto scomparsi - insieme a molti orti -
e che ridonano immediatamente il senso di un tempo
in cui la vita scorreva faticosa ma serena
lungo i colori splendidi delle diverse stagioni.
Sono zinnie, dalie, gladioli, settembrini
e altri ancora di cui non conosco il nome.
Nella domenica di San Martino sono stati con noi
Regina e Paolo, il loro dono è stata una nuvola gialla fiorita.
Alfredo ci ha raggiunti più tardi dopo una verifica in città
sulle possibili conseguenze della piena del Bacchiglione.
Era con noi anche Anna e tutti sono arrivati in Biblioteca
nel pomeriggio per ammirare la collettiva del gruppo.
I fiori cui mi sono ispirato sono ancora coltivati con amore.

10 commenti:

Σεβάχ ο Θαλασσινός ha detto...

Hell bluoso.
Great aquarella. Seems so alive. Great colors also...

Have a nice day! Greetings from Greece :)

Σεβάχ ο Θαλασσινός ha detto...

* Hello! [not Hell] :)

Carla, i colori...pensieri della mia mente. ha detto...

Ti sono proprio amici vista la luce in essi trasmessa. ciaoo Luigi

viola ha detto...

che belli questi tuoi fiori di acquerello :) i fiori son si amici che regalano gioia con le loro incantevoli fioriture :)

Cristina S ha detto...

Una nuvola di allegria e di delicatezza in questa tua bellissima opera! Bravo come sempre!

Ciao Luigi, buona dine settimana
Cri

Arianna ha detto...

Un'esplosione d'allegria e colore! Ciao, Arianna

Il legno di Carmen ha detto...

Qui da noi, ai piedi della montagna, si vedono ancora orti ben coltivati con le bordure di fiori perenni che da una vita, ogni anno spuntano donando vivacità coi loro bellissimi colori, ecco, sono le cose sempre viste che ci danno sicurezza,come i fiori che ogni primavera spuntano.....cose che ci fanno ricordare....Come sempre bellissimo acquerello,bellissimo soggetto e bellissimi colori.Buon fine settimana Carmen

Marty ha detto...

des fleurs jaunes, c'est bon pour le moral ! le temps est bien gris et triste ici !
très jolie aquarelle Luigi
je te souhaite une belle semaine

Bianca Carino-Botes ha detto...

Gioioso il tuo acquerello,il giallo mi da energia,ècome il sole che ti riscalda!
In questo tuo lavoro ci sono tanti ricordi di casa mia:nell'orto di mio padre crescevano rigogliosi questi fiori ,e poi le aiuole ben curate nella piazza del Duomo (Bressanone).
Bei ricordi,che in questi giorni freddi e anche un pò scuri ti sollevano l'anima!Caro Luigi la tua descrizione é sempre come un poema Grazie !Ti auguro un buon tempo di Avvento Ciao Bianca

luciana mangione ha detto...

Grazie per questo acquarello e per le parole poetiche che lo accompagnano - mi ha fatto ripensare all'orto che avevamo in Piemonte, i fiori gareggiavano con gli ortaggi e mia madre raccoglieva mazzi di fiori gialli perché, diceva, è portare in casa l'ultimo sole d'estate...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...