Mi farebbe piacere...

Ciao e benvenuta/o in questo Blog. Mi piacerebbe tu esprimessi un pensiero sul mio... mondo di colori. Grazie!

OSCILLARE

(Hermann Hesse)-"Già fin d'allora i sentimenti erano quelli che dovevano restare per sempre: l'incertezza del proprio valore, un continuo oscillare fra l'autostima e lo scoraggiamento, fra un idealismo al di sopra delle cose del mondo e un naturale appetito dei sensi, e come allora, anche cento volte più tardi ho visto quei tratti della mia natura talvolta come una spregevole malattia, talaltra come segno di merito."

sabato 11 febbraio 2012

Belle relazioni

Inverno in valle - Acquerello 110212
cm. 25 x 23

Ieri, di primo pomeriggio, Giancarlo mi ha accompagnato alla ricerca di spunti per le nuove cornici.
Sabato 18 febbraio ci aspetta infatti la collettiva del nostro gruppo 'La via dell'acquerello', festeggiamo i 10 anni dalla sua costituzione e alcuni lavori recenti meritano senz'altro di fare bella mostra di sè.
Ogni acquerello, per quanto umile, ha la propria specifica personalità e merita quindi di trovare una veste adeguata. A volte l'incontro è immediato e convinto, altre volte il dubbio persiste a lungo e c'è bisogno di pazienza per arrivare comunque a una mediazione. E' chiaro che per soddisfare le comprensibili aspettative di chi vede nella propria opera una parte di se stesso, ci vogliono amore e fantasia, impegno nel lavoro,  intraprendenza per scoprire proposte rinnovate nelle forme e nei colori. E serve pure uno spiccato gusto per il bello, cosa che offre così sicurezza e garantisce un risultato finale spesso superiore alle attese.
Quando siamo insieme Giancarlo ed io non smettiamo un attimo di 'ciacolare'. Ieri la comunicazione era veicolata dall'ammirazione incondizionata per il paesaggio, la neve, per quanto lo strato sia sottile, resiste da molti giorni a causa delle temperature eccezionalmente basse, siberiane, responabili le correnti che purtroppo stanno mettendo in ginocchio buona parte della Penisola.
Fa troppo freddo perchè la neve riesca a scendere copiosa - ma sulle cime più elevate la si vede costante - le strade sono quindi pulite e sicure. Mentre la guida si adattava tranquilla alle continue curve che assecondano il profilo irrequieto dei nostri monti, lo sguardo si perdeva incessantemente su per i pendii rocciosi, giù fin nella valle dove scorre lento il torrente, inoltrandosi infine nell'ampio e innevato altopiano, splendido sempre, disegnato di bianco e di scure abetaie. Laggiù, alte a chiudere l'orizzonte, candide gobbe aumentano l'incanto. Tutto diviene allora uno stimolo acuto e per noi 'artisti' è impossibile non rispondere subito con gli amati colori.

11 commenti:

mario ha detto...

E' vero la passione per l'acquerello e per l'arte, per il gusto del bello, arricchisce le relazioni umane.Il tuo acquerello, Luigi, è un'espressione quanto mai ricca di passione!

Alex ha detto...

La tua tavolozza caro Luigi, è quanto mai ricca e variegata di cromie e luminosità. Vi intravedo un assioma con la tua moltiplicità di umori e sensazioni, che proprio attraverso l'animo artistico, sublimano i pensieri più belli che il tuo fervore produce. Buona Domenica carissimo.

Cri ha detto...

Colori caldi e freddi che suscitano sensazioni varie, legate all'atmosfera del clima invernale ma anche a quella del clima interiore, sempre ricco di tepore e gioia nel vivere i vari aspetti e le bellezze che il mondo ci offre.
Complimenti Luigi, i tuoi lavori sono sempre una gioia per gli occhi e per l'anima!

Un abbraccio
Cri

P.S. In bocca al lupo per la mostra!

Arianna ha detto...

Complimenti per il decennale! Belle le pennellate del tuo inverno che già hanno la brillantezza della primavera! Ciao, Arianna

Maddalena Sodo ha detto...

Caro Luigi, ti volevo ringraziare per le tue parole...sei sempre di grande incoraggiamento...Ti ringrazio di cuore
Un abbraccio
Maddalena

Monica Quintavalle ha detto...

Fermo lo sguardo nella parte bassa del tuo dipinto,per poi cercare questo cielo luminoso e rassicurante, è una bella sensazione...come è bello ascoltarti quando ti racconti.
Monica

nouvelles couleurs - vienna atelier ha detto...

concordo in pieno!!!!

Carla, i colori...pensieri della mia mente. ha detto...

Questo tuo acquerello è colmo di parole, ora calme e rilassanti per poi incidere e lasciare il loro passaggio...
Un bel contrato tra il cielo rilassante dai colori pastello alla parte inferiore colma di briosa spontaneità.
Bello veramente.

***Cantinho da Josy*** ha detto...

Olá Luigi, tudo bem?
Que a paz de Jesus e o amor de Maria e o Fogo do Espírito Santo, estejam em sua vida e de sua família,
Obrigada pelo carinho, gostaria que coloca-se meu nome em suas orações, estou passando por um período difícil em minha vida, bjos e muito obrigada por ser um amigo tão especial, bjos da Josy

lartedinadia ha detto...

Luigi,
Sempre notevoli e di grande spessore i tuoi acquarelli. Bravo!
Volevo segnalarti che ho postato una "Monna Lisa Bidimensionale" fatta di cartone di scatolone e avanzi di tessuto che forse ti può incuriosire. Sto lavorando a un ciclo di quadri sulla Gioconda di Leonardo ed ho già ultimato la seconda opera che si intitola "Monna Lisa Duale" e che posterò settimana prossima. Nel blog http://asdasandonato.blogspot.com/ è stata messa in rete la prima mostra personale virtuale di un nostro socio, gli altri a seguire in ordine alfabetico (io quindi che faccio di cognome Visconti, sarò l'ultima): se non hai niente di meglio da fare, vai a dare un'occhiata.
Vabbé, va, ti saluto.
Ciaoooooooooooooooo
Nadia

***Cantinho da Josy*** ha detto...

Olá Luigi,
Que a Paz de Jesus e o amor de Maria e o Fogo do Espírito Santo , esteja em seu coração e no coração de sua família, que vocês tenham uma Quaresma muito abençoada, que Deus lhes dê muitas bênçãos, com carinho, Josy

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...