Mi farebbe piacere...

Ciao e benvenuta/o in questo Blog. Mi piacerebbe tu esprimessi un pensiero sul mio... mondo di colori. Grazie!

OSCILLARE

(Hermann Hesse)-"Già fin d'allora i sentimenti erano quelli che dovevano restare per sempre: l'incertezza del proprio valore, un continuo oscillare fra l'autostima e lo scoraggiamento, fra un idealismo al di sopra delle cose del mondo e un naturale appetito dei sensi, e come allora, anche cento volte più tardi ho visto quei tratti della mia natura talvolta come una spregevole malattia, talaltra come segno di merito."

venerdì 5 novembre 2010

Dopo la pioggia

Pomeriggio in montagna - Acquerello 031110

Quelli appena trascorsi sono stati giorni importanti passati per lo più in casa. Il cattivo tempo purtroppo l'ha fatta da padrone provocando gravi disagi e notevoli danni, ha fatto male all'ambiente e alle persone. Le immagini della tv sono state esplicite, penso che un po' tutti le abbiamo seguite con apprensione e dispiacere. Spesso abbiamo ascoltato anche la condanna verso chi non fa prevenzione e rimane troppo lontano o addirittura assente; le parole sono state dure sulle bocche di molta gente.
Per noi della valle il ricordo del 1966 è rinato dentro con forza, in quell'inizio di Novembre i giorni di pioggia sembravano non finire mai. Ma allora io ero studente a Padova e la notizia dell'alluvione l'ho ricevuta dalla mia mamma, per lettera. Ho visto solo più tardi, a Natale, il disastro provocato dall'impeto furioso dell'acqua.
Ripensavo ad allora il pomeriggio dell'altro giorno e mi è venuto spontaneo posare sulla tavoletta un foglio bianco per ritornare con gentilezza, senza rancore, alle mie montagne, osservarle nella presente serenità velata, 'copiarle' con simpatia e in libertà per come le sentivo parlarmi in quel momento.
Dalla mia 'postazione' sul bancone della cucina mi basta girare lo sguardo appena e attraverso la finestra che mi mostra aspetti e luci mutevoli del mio piccolo mondo posso trarre tutta l'ispirazione che desidero. Le meraviglie della natura sono lì, silenziose e disponibili, ancora colorate d'autunno.

13 commenti:

Arianna ha detto...

Traspare serenità in questo dipinto, nonostante il cielo minacci non rinunci al colore vivo e gaio! Buon fine settimana, Arianna

graziano tessarolo ha detto...

Bello il tuo acquerello Luigi. Purtroppo a me non basta guardare dalla cucina perchè vivo in un condominio e vedo tetti e case. Da quando sono sposato vivo così e forse per questo in tanti miei quadri di fantasia vedo le case dall'alto. Ma ho imparato che per me è importante riuscire più che girare lo sguardo girare lo stato d'animo, campbiare registro entrare nel fare dell'arte e il mondo diventa tutt'altro, diventa il mondo dell'arte. Mi pare, da ciò che scrivi e dipingi, che tu sappia cogliere e sentire quell'immenso mondo dell'arte che vive dentro di te e che ritrovi nei colori autunnali delle tue montagne.
Ciao Graziano

Gabe ha detto...

un caleidoscopio di colori ben dosati e amalgamati in un contesto che conferisce al panorama un'atmosfera onirica. Mi piace da impazzire. Complimenti!

mario ha detto...

Un'atmosfera stupenda, un pomeriggio di novembre visto da casa tua! è un bel vedere, come no si può essere ispirati? un sapente accostamento di colori, di grande effetto

Alex ha detto...

Caro Luigi, una volta di più riesci a lavorare una vasta gamma di tinte, traendone un'armonica visione di spazio e atmosfera tanto intimi quanto delicati. A me ha colpito tantissimo quel cielo tipico delle nostre zone, grigio e possente sovrasta il manto boschivo e le rocce, creando una dimensione di natura forte e primordiale di grande fascino.

marty ha detto...

tes aquarelles sont très colorées et me plaisent beaucoup !

lartedinadia ha detto...

Luigi,
Tu ti stupisci per le mie tematiche "toste", io mi stupisco per la bellezza e la qualità elevata dei tuoi acquarelli, tutti avvolti da un delicato lirismo
Sei veramente in gamba.
Ciaooooooooooooo
Nadia

Josy ha detto...

Olá Luigi, passei pra te desejar um ótimo fim de semana, e agradecer pelo carinho, deixado no meu cantinho, bjos no coração, com carinho, Josy

Olivia ha detto...

magnifico cielo che si riflette sulle montagne. Questa idea mi piace Luigi!

SKIZO ha detto...

Great
Work
Tank you for sharing

jane minter ha detto...

luigi we went up to the mountains the day before the floods .. you've captured the snow and autumn colours beautifully .

Maddalena Sodo ha detto...

grazie Luigi per aver visitato anche il mio nuovo blog...gentilissimo il tuo commento e mi fa piacere che le mie illustrazioni ti siano piaciute e che ti abbiano trasmesso proprio le sensazioni che voglio trasmettano...
Grazie e...come sempre belli e coloratissimi i tuoi acquerelli..
Grazie

Maddalena

sensidiviaggio ha detto...

quante belle parole nei commenti. io posso solo aggiungere che la sensibilità di Luigi traspare sempre. grida in ogni parola ed in ogni pennellata. ti auguro un sereno inizio settimana! un abbraccio.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...