Mi farebbe piacere...

Ciao e benvenuta/o in questo Blog. Mi piacerebbe tu esprimessi un pensiero sul mio... mondo di colori. Grazie!

OSCILLARE

(Hermann Hesse)-"Già fin d'allora i sentimenti erano quelli che dovevano restare per sempre: l'incertezza del proprio valore, un continuo oscillare fra l'autostima e lo scoraggiamento, fra un idealismo al di sopra delle cose del mondo e un naturale appetito dei sensi, e come allora, anche cento volte più tardi ho visto quei tratti della mia natura talvolta come una spregevole malattia, talaltra come segno di merito."

martedì 26 maggio 2009

Via Riello in festa

Via Riello e la sua gente hanno vissuto, domenica 24 maggio 2009, una giornata memorabile per un appuntamento pensato e preparato da tempo.
Un lungo lavoro e impegnativo aveva chiamato molti volontari a restaurare il vecchio FONTANON della contrà, fino agli anni '60 risorsa preziosa d'acqua e punto di incontri informativi 'qualificati'.
E' stata la mia occasione per un 'compito' speciale: dipingere su tavola, con colori acrilici, una 'Madonna con Bambino' da inserire in nicchia appositamente ricavata nella facciata di un nuovo edificio. Quello vecchio, demolito 2 anni fa, ospitava un 'capitello' della cui amata immagine erano rimaste soltanto poche tracce di segni e di colori.
Si è voluto così far rivivere in loco un simbolo che aiuti a crescere in dimensione comunitaria.

Posto alcune foto che dimostrano la partecipazione e il sentimento di festa che ha coinvolto tutti i presenti. Alcuni miei acquerelli, sulla via e sul paese, hanno fatto 'bella mostra' di sè lungo il percorso... Pensierino: troppo spesso il nostro passato rischia l'oblio, travolto da poteri arroganti e violenti. E' bello perciò darsi un tempo e un modo per riscoprire radici che consentano anche alla 'piccola' storia locale di ricevere nutrimento e ri-conoscersi.



Bene! E adesso... via, alla denuncia
dei redditi, assoluto stress annuale... d'artista!!!

venerdì 8 maggio 2009

Cate


Oggi è il compleanno di Cate. Il mio dono a lei, sulla scia della gioia condivisa ad Assisi, è anche questo post che mostra un acquerello 'incerto' tra inverno e primavera. Lo sento vero, per come rappresenta l'esperienza sempre rinnovata tra due persone che insistono nell'amore scelto e donato, giorno dopo giorno.
Cate è una donna che sa prendersi cura con grande generosità e vi assicuro che per Luigi è una 'fortuna' straordinaria.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...