Mi farebbe piacere...

Ciao e benvenuta/o in questo Blog. Mi piacerebbe tu esprimessi un pensiero sul mio... mondo di colori. Grazie!

OSCILLARE

(Hermann Hesse)-"Già fin d'allora i sentimenti erano quelli che dovevano restare per sempre: l'incertezza del proprio valore, un continuo oscillare fra l'autostima e lo scoraggiamento, fra un idealismo al di sopra delle cose del mondo e un naturale appetito dei sensi, e come allora, anche cento volte più tardi ho visto quei tratti della mia natura talvolta come una spregevole malattia, talaltra come segno di merito."

mercoledì 23 dicembre 2009

La teologia di Etty

BUON NATALE
Oggi ho fatto il presepe. Sapevo da giorni che questa mattina doveva essere quella buona e infatti le circostanze mi hanno favorito. Ho scelto, come augurio per chi leggerà, un pensiero forte di Etty, dal Diario che Teresa mi ha regalato per Natale dopo avermene parlato mesi fa. L'ho letto con crescente stupore, davvero straordinario.
Per sostenere la tavoletta che porta il presepe, la stessa che uso per i colori (amicoso regalo), ho usato il bastone acquistato simpaticamente per me da Renzo cugino ad Asiago.
E' il mio aiuto 'leggero e casalingo' di oggi al 'mio Dio' , su consiglio di una ragazza ebrea di Amsterdam di 27 anni, incredibile testimone di vita.

Preghiera della domenica mattina.

Ti prometto una cosa, Dio, soltanto una piccola cosa: cercherò di non appesantire l’oggi con i pesi delle mie preoccupazioni per il domani – ma anche questo richiede una certa esperienza. Ogni giorno ha già la sua parte. Cercherò di aiutarti affinché tu non venga distrutto dentro di me, ma a priori non posso promettere nulla. Una cosa, però, diventa sempre più evidente per me, e cioè che tu non puoi aiutare noi, ma che siamo noi a dovere aiutare te, e in questo modo aiutiamo noi stessi. L’unica cosa che possiamo salvare di questi tempi, e anche l’unica che veramente conti, è un piccolo pezzo di te in noi stessi, mio Dio. E forse possiamo anche contribuire a disseppellirti dai cuori devastati di altri uomini. …. Io non chiamo in causa la tua responsabilità, più tardi sarai tu a dichiarare responsabili noi.
E quasi a ogni battito del mio cuore,
cresce la mia certezza:
tu non puoi aiutarci,
ma tocca a noi aiutare te,
difendere fino all’ultimo
la tua casa
in noi.
12 luglio 1942

da “DIARIO. 1941–1943” di Etty Hillesum. Adelphi Edizioni 1986.

6 commenti:

stella ha detto...

Auguri di un lieto e sereno Natale.

perugina ha detto...

Che bello!!!!
Buone Feste un caro saluto da Sydney.
dal cuore
perugina

Anonimo ha detto...

Mi commuove sempre leggere questa preghiera,grazie e che le parole di Etty continuino il loro cammino nei cuori di molti.
Un grande abbraccio
Teresa

sensidiviaggio ha detto...

commovente!
bellissimo post che ricorderò,mi trascriverò queste parole.

grazie Luigi per l'attenzione che dedichi.

ti auguro ogni bene per questo Natale, ormai passato temporalmente ma che ci scaldo ancora il cuore, e per l'Anno Nuovo che ormai è alle porte!

tanta serenità a TE ed a TUTTA LA TUA FAMIGLIA!

un abbraccio
Sara

Donnachenina blog ha detto...

Ciao Luigi, non avevo aperto questa pagina, ero passata quando c'era l'acquerello...bella sorpresa davvero stamattina quando ho aperto, grande soddisfazione di vedere che qualcuno che conosco ha letto il diario straordinario di Hetty Hillesum!
Quando l'ho comprato qualche anno fa l'ho letto tutto d'un fiato...perchè non mi stancavo di provare emozioni attraverso la descrizione che questa ragazza faceva della sua vita in campo di conentramento, davvero una testimonianza pregnante di cosa possa voler dire vivere ogni situazione con l'animo aperto, davvero contenta che tu lo abbia letto.
Caro Luigi Auguro a te e famiglia di passare un Buon Capodanno...e tutto il bene possibile che il Nuovo Anno potrà portare a tutti
Un abbraccio affettuoso
Franca

MONASTERO VIRTUALE ha detto...

Ho trovato il tuo blog grazie alla piccola Etty. Ti mando un video che ho preparato proprio su questa preghiera per fare i miei auguri in questo Natale, penso possa farti piacere. E' sia in italiano in francese
http://www.youtube.com/watch?v=yFrCYcOF8rUcere.
che in francese
http://www.youtube.com/watch?v=rJfRzliuGv4
auguri
Anna Maria

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...