Mi farebbe piacere...

Ciao e benvenuta/o in questo Blog. Mi piacerebbe tu esprimessi un pensiero sul mio... mondo di colori. Grazie!

OSCILLARE

(Hermann Hesse)-"Già fin d'allora i sentimenti erano quelli che dovevano restare per sempre: l'incertezza del proprio valore, un continuo oscillare fra l'autostima e lo scoraggiamento, fra un idealismo al di sopra delle cose del mondo e un naturale appetito dei sensi, e come allora, anche cento volte più tardi ho visto quei tratti della mia natura talvolta come una spregevole malattia, talaltra come segno di merito."

mercoledì 12 novembre 2008

Colline


Recentemente sono stato invitato ad esporre in collettiva. Ho scelto 4 acquerelli e 1 acrilico ritoccato ad acquerello. Sono momenti degli ultimi 4 anni, paesaggi che hanno una loro continuità con il passato ma che contengono elementi di novità sui quali vorrei soffermarmi... O forse no, dato che qui un'amica mi induce a una pausa di riflessione. Mi limito quindi a postare un acquerello piccolo, passa forse in secondo piano rispetto ad altri, ma ha diritto di dire la sua e perciò ora gli cedo la... scena.

4 commenti:

teresa ha detto...

Il tuo acquerello è bellissimo, con questa luce rosata, ottimista, mette allegria.Grazie di averlo condiviso.
Sta piovendo da tre giorni, mette tristezza questo grigio che mi penetra anche nelle ossa.Continuo a seguire i lavori, ma ci sono ancora tante cose da fare, anzi ogni giorno c'è qualche problema.
Cerco di non farmi travolgere e mi ritaglio spazi per leggere: L'uomo di vetro, Andreoli;La responsabilità dell'architetto, Piano;L'uomo che non credeva in Dio, Scalfari.Mi hanno dato tutti qualche cosa.Non abbiamo mai parlato di letture, segnalami qualche libro che ritieni sia importante, grazie.

luigi ha detto...

Allora: intanto osserva quali libri ho segnalato nel blog (visualizza profilo completo), poi arriverò con qualche altra dritta (lo sai che ho lavorato per un bel po' di anni in biblio, vero?). Non dare troppo spazio al tempo che ti disturba, utilizzane semmai l'atmosfera per trasferirla in colori. L'acqua per noi acquerellisti è fondamentale, anche se effettivamente quando è troppa... addio colori! I problemi invece si risolveranno col tempo e quindi sii fiduciosa. Grazie a te per l'interpretazione e a presto.

XPX ha detto...

Davvero bello. Complimenti.

luigi ha detto...

Grazie xpx, ho subito esplorato il tuo blog e la prima cosa che mi ha colpito è stato il numero di commenti (permetti, vero?). Commenterò anch'io dunque e lascio a te indovinare cosa...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...