Mi farebbe piacere...

Ciao e benvenuta/o in questo Blog. Mi piacerebbe tu esprimessi un pensiero sul mio... mondo di colori. Grazie!

OSCILLARE

(Hermann Hesse)-"Già fin d'allora i sentimenti erano quelli che dovevano restare per sempre: l'incertezza del proprio valore, un continuo oscillare fra l'autostima e lo scoraggiamento, fra un idealismo al di sopra delle cose del mondo e un naturale appetito dei sensi, e come allora, anche cento volte più tardi ho visto quei tratti della mia natura talvolta come una spregevole malattia, talaltra come segno di merito."

giovedì 14 agosto 2014

La montagna mostra una via


Salita al bosco - Acquerello 2014

Non sempre è possibile arrivare lassù
dove le alte vette si ergono a toccare il cielo.
Si perde così il senso di un'esperienza forte
che sottrae alla valle e avvolge nel silenzio.
Ma il pensiero è libero di volare
e asseconda così il desiderio
che altrimenti diverrebbe solo fonte di sconforto.
E' una via bella quella che ci conduce,
l'abbiamo appresa e anche percorsa,
è sufficiente dunque chiudere gli occhi
e appoggiare al cuore le immagini ancora vive.

10 commenti:

ana ruiz ha detto...

Voy a escribir en mi idioma español porq dos latinos.siempre se.comprenden

Con mi comentario quiero felicitar a un Maestro de la acuarela .arte q.me apasiona. . .Y en el que paso a.paso trato.de.adentrarme cada dia.mas y segundo.a pensador. Que ha sabido encontrar las palabras.para.abrir este.blog y.q.son tan hermosas . .Por un instante dan al visitantebun encuentro individual ybcercano con el maestro y con el eepacio. . .Gracias por esta.intencion

annamaria ha detto...

molte volte le nostre montagne sono invalicabili e ardue,
non abbiamo le forze necessarie per proseguire.....

bluoso ha detto...

Grazie, cara Anna, è bello leggere che stai percorrendo la via dell'acquerello, ne riceverai belle soddisfazioni. Un caro saluto.

bluoso ha detto...

E' vero, per questo è molto importante trovare altre vie e non rimanere solo 'spettatori'. Ciao e buona festa dell'Assunta.

Arianna ha detto...

Vedo pennellate più ampie negli ultimi lavori...rendi sempre alla perfezione le tue amate montagne! Ciao, Arianna

Romualdo ha detto...

Ciao, il dipinto esprime la "maestosità" delle montagne ma ci vedo anche tanta pace e tranquillità, che spesso si trova nei grandi spazi.
Bellissimo lavoro.
A presto, Romualdo.

Cristina S ha detto...

Ciao Luigi, bellissime le parole che accompagnano il tuo meraviglioso dipinto.
Ti auguro un buon Ferragosto,

Cri

Anna Bernasconi ha detto...

Alle persone intelligenti, la montagna insegna a trovare nuove strade ma anche a capire quando è il momento di fermarsi.
L'immagine mi piace molto, soprattutto i colori!

MARTY ha detto...

j'aime beaucoup ton style de peinture Luigi, à la fois coloré et dynamique
mais plein de douceur aussi !
je te souhaite un joli weekend
ah que j'aime entendre chanter en italien

Cecco Dotti ha detto...

Anche se, come dici, non è sempre possibile arrivare al cielo e alle alte vette che lo lambiscono, ci pensi tu con i tuoi fantastici acquerelli.
Si fa meno fatica e i risultati possono stupirci lo stesso.
Un abbraccio, a presto,
Francesco

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...