Mi farebbe piacere...

Ciao e benvenuta/o in questo Blog. Mi piacerebbe tu esprimessi un pensiero sul mio... mondo di colori. Grazie!

OSCILLARE

(Hermann Hesse)-"Già fin d'allora i sentimenti erano quelli che dovevano restare per sempre: l'incertezza del proprio valore, un continuo oscillare fra l'autostima e lo scoraggiamento, fra un idealismo al di sopra delle cose del mondo e un naturale appetito dei sensi, e come allora, anche cento volte più tardi ho visto quei tratti della mia natura talvolta come una spregevole malattia, talaltra come segno di merito."

mercoledì 19 agosto 2009

Un tempo e un luogo



Chiesetta di San Martino - Acquerello 1988

C'è stato un tempo sospeso in cui ho dovuto soltanto immaginare (grazie a Dio) lo strano gusto di una vita che avrebbe potuto interrompersi troppo presto. In quel tempo mi è stato fatto il dono di ascoltare parole che mai più avrei udito ancora, di quello stesso viscerale timbro di chi grida un amore totale che vuole diventare salvezza. Sono stati giorni in cui più volte sono arrivato alla chiesetta che qui mostro in acquerello (altri tempi altri colori). Lassù avvenivano fatti che hanno diviso il mondo. Spesso ancora accade: qualcosa di misterioso arriva a rompere, a dividere le menti e i cuori, a mettere una parte contro l'altra. Sembra che fede e ragione debbano continuare in assoluto uno scontro feroce fino alla fine dei giorni. Mi chiedo allora: perchè non affidarci alla bellezza-bontà che tutti sappiamo esprimere e farla diventare il filo d'oro per incontrarci e riconoscerci, 'disarmati' e arrendevoli? Non siamo perdenti nè diminuiamo noi stessi quando ci mettiamo sullo stesso piano, per ascoltarci, per guardarci negli occhi, per assumere riconoscenti anche quella parte di verità che non sia la nostra.
Vado a Condino sabato: è un luogo che permette il confronto con un messaggio frutto di ricerca paziente e umile. Molte persone nel corso dei secoli hanno scelto modi di vita, coltivato pensieri, pronunciato e scritto parole che anche a noi ora sono offerti. Fede-fiducia non significa chiudere gli occhi e procedere alla cieca, è semmai un atteggiamento dell'essere proteso alla consapevolezza, per ri-conoscere che esiste la possibilità di una Vita Piena, al di là e nonostante i nostri limiti e le povertà con cui dobbiamo ogni giorno fare i conti.

5 commenti:

Arianna ha detto...

Bello il tuo acquarello e anche il tuo breve scritto. Buon soggiorno a Condino, ciao, Arianna!

Donnachenina blog ha detto...

Ciao Luigi...inizio il mio commento dall'elogiare il tuo dipinto...sbaglio o si potrebbe dire che hai usato una tecnica che mi ricorda gli impressionisti?
Acquerello molto bello questo...nella sua esecuzione e nel suo soggetto.
Ma voglio ora dire qualcosa al riguardo delle parole del tuo post...parli di Fede e dici che non è il caso di chiudere gli occhi e di andare alla cieca...ma di divenire invece consapevoli...forse Luigi abbiamo già scambiato su questo argomento....ma sei d'accordo con me se ti dico che le persone consapevoli sono davvero poche?
Che lo sono abbastanza, solo persone che hanno fatto dei percorsi particolari...e non è facile trovare persone consapevoli nemmeno in assidui frequentatori della Chiesa?.
C'è in quello che dico e forse lo senti anche tu...una certa amarezza...perchè non ti nascondo che non sto troppo bene (lasciamo a parte il fisico...)si riaffaccia sempre in me una certa crisi...che non si è mai completamente risolta...e periodicamente compare coi suoi pensieri un po' oscurati...non riesco più...così come avevo iniziato a dare spazio ai colori...lo vorrei...ma non ce la faccio...mi auguro che mi tornerà la voglia...lo vorrei davvero!
Un caro saluto Luigi...e grazie per la tua costante attenzione a me
Ciao
Franca

JOSY. ARTS ha detto...

[imagem]http://i509.photobucket.com/albums/s332/kirecado/mensagens/quarta-feira/3.gif[/imagem]

Alex ha detto...

Bellissimo questo messaggio ed invito al tempo stesso, di predisposizione e lungimiranza fra persone diverse o idee opposte. Certo che ci vuole molta sensibilità caro Luigi, e le persone consapevoli, come giustamente dice Franca, non sono poi molte. Ma il tuo pensiero positivo è coinvolgente, e lo splendido acquerello ne rimarca ancora di più la tua spontaneità e fiducia nella vita. Chiamalo niente.....
ciao Luigi, e grazie per le tue parole nel mio BLOG.

JOSY. ARTS ha detto...

Tentei te enviar um cartão com flores, mas não consegui... que seu dia seja maravilhoso e cheio das bênçãos de Deus... com carinho . Josy.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...