Mi farebbe piacere...

Ciao e benvenuta/o in questo Blog. Mi piacerebbe tu esprimessi un pensiero sul mio... mondo di colori. Grazie!

OSCILLARE

(Hermann Hesse)-"Già fin d'allora i sentimenti erano quelli che dovevano restare per sempre: l'incertezza del proprio valore, un continuo oscillare fra l'autostima e lo scoraggiamento, fra un idealismo al di sopra delle cose del mondo e un naturale appetito dei sensi, e come allora, anche cento volte più tardi ho visto quei tratti della mia natura talvolta come una spregevole malattia, talaltra come segno di merito."

mercoledì 25 febbraio 2015

Il grande orizzonte


Ai piedi della montagna - Acquerello 060215

Sono chiuso in casa, un po' infreddolito,
mentre leggo "Etty Hillesum: Dio matura",
un dono caro che mi accompagna da anni
durante il tempo forte della Quaresima.
Sui monti continua a nevicare, Toraro e Paù
sono le cime che tengo d'occhio di continuo,
le foto che ho scattate in ogni stagione
e a qualsiasi ora del giorno, sono centinaia.
E molte volte anche il pennello si muove,
ha tentato e si fa tentare dall'unicità della neve.
Non mi stanco mai di incantarmi e di fissare
questo mondo racchiuso, che mi protegge,
ma che a volte sento pure come ostacolo
al mio desiderio, per quanto piccolo,
di ri-uscire, di decidermi a muovere
qualche passo, ancora, oltre il confine.

..."Ogni volta è come una piccola ondata di calore, 
anche dopo i momenti più difficili: la vita è davvero bella: 
è un sentimento inspiegabile, che non può fondarsi 
sulla realtà in cui viviamo. Ma non esistono forse 
altre realtà, oltre a quella che si trova sui giornali 
e nei discorsi vuoti e infiammati di uomini intimoriti? 
Esiste anche la realtà del ciclamino rossorosa 
e del grande orizzonte che si può sempre scoprire 
dietro il chiasso e la confusione di questo tempo
(Etty Hillesum - Diario)

martedì 17 febbraio 2015

Mondo di Colori


Il minimo che posso fare
nei confronti di tutti gli Amici
e le persone che amano l'Arte
è scrivere un GRAZIE grande
e sincero nel giorno in cui 
il conto delle visualizzazioni
in questo mio Mondo di Colori
supera il traguardo delle 100.000.
E' un ponte, questo blog,
che mi unisce al vasto mondo.
Senza di esso mi sentirei separato, 
su di una sponda, solo ad osservare...
un'acqua che scorre via invece di sciogliere
colori di Vita che con gioia condivido.

Rileggo pensieri cui sono ancora fedele.


mercoledì 11 febbraio 2015

Colori a Scuola


Mi è stata offerta l'occasione per ritornare tra i banchi di scuola...
Li sento ancora così vicini... forse per il fatto che ogni tanto
posso ritrovare la via per superare una soglia che ho conosciuto
molti anni fa e oltre la quale ho fatto i miei primi piccoli disegni.
E' iniziato allora un percorso che mai avrei immaginato così vitale.


C'ERA UNA VOLTA...

L'ispirazione ha come fonte pochissime righe
tratte da un libro per bambini illustrato
con disegni ad acquerello.


Presento alcuni acquerelli scelti tra i tanti,
"a caso", quindi non perchè siano i più belli...
soprattutto dopo che ho affermato convinto
che non esistono disegni e acquerelli brutti!


Ogni opera, infatti, è UNICA e perciò stesso 
DIVENTA un... CAPOLAVORO!


venerdì 6 febbraio 2015

Giorni di neve


Giorni di neve - Acquerello 300115 (part.)

Giornate in cui il tempo fatica
a stare dietro alle previsioni meteo,
tanto la pioggia riesce a riprendersi
il tempo sufficiente per far sciogliere
quella poca neve che con impegno
cercava di velare con il suo candore
questo nostro mondo irrequieto.
Il silenzio è difficile da conquistare,
la neve sarebbe stata una bella alleata.

lunedì 2 febbraio 2015

La Candelora e la neve

Il bianco della neve - Acquerello 2015
Provo questo accostamento tra la Festa della Candelora  
e il bianco della neve che illumina giornate fredde.
"Da la Madona Candeòra
de l'inverno semo fora;
ma se xe piova e vento,
de l'inverno semo drento,"
(dialettale veneto)

("Dalla festa della Madonna della Candelora
siamo fuori dall'inverno;
ma se piove o c'è vento,
siamo ancora in inverno.")

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...